Dimora Romita non è solo wedding. La nostra location, infatti, è disponibile a mettersi al servizio di qualsiasi tipo di cerimonia, evento e ricorrenza da celebrare.

E nella vita ce ne sono tanti di momenti da immortalare con una festa indimenticabile. Uno di questi è sicuramente la comunione, sacramento con cui viene celebrata la vita cristiana dei ragazzi e che sta acquistando sempre più rilievo nel settore dell’organizzazione degli eventi.

La comunione, infatti, sta diventando simile al matrimonio per caratteristiche organizzative: la scelta dell’abito giusto, l’acconciatura, gli addobbi floreali, l’allestimento, i servizi fotografici e la lista-regali.

Ciò ha fatto sì che comparissero anche nuove figure professionali come i baby planners, esperti nell’organizzazione di feste per l’occasione, che si occupano di stilare gli inviti, trovare la bomboniera giusta, indicare alternative su torte, decorazioni e location e gestire i momenti della festa e l’intrattenimento.

I baby planners si occupano anche di mettere a punto la “lista comunione”, ovvero l’equivalente della lista nozze: un’indicazione sui regali desiderati dal festeggiato, utile ad evitare “doppioni”, che a volte prevede anche il versamento di una quota viaggio.

Ai genitori, solitamente, viene offerto un pacchetto completo che comprenda tutti i dettagli dell’evento, location, allestimento, bomboniere, partecipazioni. Il budget varia a seconda dei servizi inclusi, ma implica una perfetta organizzazione di ogni dettaglio.

Questa tendenza dei baby planners non è circoscritta solo alle comunioni, ma anche ad altri momenti importanti come la nascita di un figlio, ad esempio. Sempre più spesso, anche in Italia, si sente parlare di “festa per il bambino”, eventi organizzati prima della nascita dei propri figli durante i quali vengono consegnati regali per il bebè e si offre anche la possibilità del “baby painting”, ovvero un disegno fatto sul pancione, immortalato poi da un servizio fotografico.

Insomma il trend che si sta imponendo è quello di festeggiare qualsiasi momento felice, regalarsi occasioni uniche per imprimere il ricordo di un’esperienza, di un periodo particolare, in modo indelebile nella memoria.

Voi cosa ne pensate?