Il matrimonio per voi è un legame sacro, sigillato da una promessa fatta davanti a Dio e ai vostri cari, un sacramento che rappresenta una consapevole scelta di condividere la vita, i valori e la fede insieme ad un’altra persona.

Il matrimonio religioso per i credenti dà un’importanza tutta particolare al sì e oggi vogliamo raccontarvi come ottenere una fondamentale benedizione sulla nuova famiglia, la benedizione del capo della Chiesa cattolica, il Papa.

La richiesta può essere fatta da entrambi gli sposi o solo da uno di loro, come sorpresa per il proprio partner, o anche da una terza persona, un amico o un membro della famiglia che voglia fare un regalo speciale.

La procedura implica il riempimento di un modulo, da scaricare sul sito della Santa Sede, nel quale viene spiegata l’occasione per cui la benedizione viene richiesta e al quale può essere allegato anche un nulla osta del parroco, chiamato ad intercedere per gli sposi.

Tale modulo va riconsegnato di persona all’Ufficio di Elemosineria Apostolica in Vaticano o spedito tramite posta o fax e deve riportare i seguenti dati: riferimenti del richiedente, riferimenti dei destinatari, l’occasione per cui viene chiesta la benedizione, dettagli su località e Chiesa in cui si svolgeranno le nozze, l’indirizzo a cui spedire la pergamena e il relativo importo per il pagamento.

Per ottenere la benedizione in tempi utili è bene muoversi in anticipo, dato che ci saranno tempi tecnici per la richiesta, per la realizzazione della pergamena e per la spedizione della stessa agli sposi.

Le spese riguardano invece la pergamena e la spedizione, quindi sono variabili a seconda della filigrana selezionata o dal corriere utilizzato.

Una volta arrivata la pergamena le parole della benedizione potranno essere lette in chiesa alla fine della cerimonia, a sugellare con frasi emozionanti e significative una promessa per la vita.

Siamo certi che la commozione degli sposi e degli invitati non tarderà ad arrivare!