Quando ci si sta per sposare è inevitabile organizzare le nozze pensando alla famiglia, agli amici e ai propri cari…anche a quelli a 4 zampe.

Sempre più spesso, infatti, le coppie di sposi si preoccupano di come gestire il proprio cane il giorno del matrimonio, per averlo al loro fianco e contemporaneamente evitare che l’animale possa soffrire lo stress di una giornata impegnativa.

Questo argomento è attuale e caro a molti negli ultimi tempi, tanto che è stata addirittura redatta una guida, un vademecum per il matrimonio con i cani.

Stiamo parlando del libro “Prometto di esserti fedele sempre”, a metà tra manuale e racconto, pieno di utili consigli e testimonianze.

Oltre al dress-code, al cosiddetto bon ton canino, ai ruoli che il cane può avere durante la cerimonia, il libro riporta, infatti, i racconti di chi ha già vissuto l’esperienza e ha voluto affidare alla stampa i ricordi di momenti emozionanti ed indimenticabili.

L’autrice Elisa Guidarelli ha deciso di scrivere sull’argomento perché ormai i cani sono diventati membri effettivi delle famiglie ed è bello condividere con loro un’occasione così importante, garantendo, allo stesso tempo, il rispetto per la loro natura.   

Voi che ne pensate? Ve la sentireste di lasciare a casa il vostro amico a 4 zampe o preferireste averlo accanto?

Se la seconda opzione è la più vicina a voi, vi consigliamo la lettura di questa guida!