Il bello dei matrimoni, oltre alla condivisione di un momento fondamentale della vita di una coppia, è che, a ogni cerimonia a cui si partecipa, c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire.

Il settore del wedding, come ben sappiamo, è un motore sempre acceso, una fabbrica di idee originali e perfette per rendere un evento unico e particolarissimo.

Anno dopo anno nascono, crescono o scompaiono tendenze dedicate alle nozze, funzionali a fare spettacolo, a cedere allo sfarzo, a stupire tutti gli invitati.

Una delle ultime novità è il Wedding Kit per gli invitati.

Non si tratta più di fornire il semplice cono con il riso da lanciare a fine cerimonia, ma parliamo di qualcosa di più completo: un contenitore ricco di oggetti da utilizzare durante l’intera cerimonia.

La scelta degli oggetti è a discrezione degli organizzatori o degli sposi, ma possiamo darvi un’idea sommaria delle cose più utili da fornire ai vostri ospiti:

  • Fazzoletti per i più emotivi, che possano raccogliere le lacrime di gioia;
  • Riso da lanciare all’uscita dalla chiesa o dal comune, che potrebbe anche essere sostituito da petali di fiori o da bolle di sapone;
  • Un ventaglio per le signore, se la cerimonia è in estate o in un periodo particolarmente caldo;
  • Un libretto per seguire la cerimonia, sia essa religiosa o civile;
  • Uno specchietto per le signore, ma anche per i signori, sempre più perfezionisti oggi;
  • Accendino per i fumatori;
  • Indicazioni su come raggiungere la location del ricevimento;
  • Una coccarda da attaccare all’auto;
  • Salviettine umidificate;
  • Una mini bottiglietta d’acqua.

Si può inserire anche tanto altro nel Wedding Kit, ma le linee guida da seguire portano ad individuare i bisogni che potrebbero avere gli invitati durante un matrimonio, inserendo il tutto in questo piccolo scrigno di attenzioni riservate ai vostri ospiti.

Il kit sarà sicuramente molto apprezzato da tutti e renderà la giornata ancora più piacevole anche per chi non è il diretto protagonista.

 

Foto: Pinterest