Organizzare il proprio matrimonio è indiscutibilmente il momento più emozionante per la vita di una persona ma quando lo si vive in prima persona il tempo sembra passare troppo velocemente e la mole di impegni sembra crescere istante dopo istante in maniera inversamente proporzionale; le emozioni si concentrano e tra tutte spiccano la paura di tralasciare qualcosa di fondamentale e la voglia di regalarsi davvero il giorno perfetto.

Poi, quando tutto passa, resta una grande nostalgia per un momento unico e irripetibile e insieme la felicità autentica per essere finalmente una famiglia.

Questo comporta un impegno non indifferente ma, se ci si pensa bene, anche ricevere l'invito a partecipare alle nozze presuppone un impegno assolutamente non trascurabile.

Oggi è proprio di questo che vogliamo parlare, dei consigli e suggerimenti agli invitati, ugualmente attori nella piece di un evento straordinario.

Quando, insieme alla partecipazione, ovvero all'annuncio della celebrazione, è presente nella busta un bigliettino con le indicazioni sul luogo dove si svolgerà il ricevimento o più in generale dove si svolgeranno i festeggiamenti, beh... siete ufficialmente invitati a partecipare alle nozze.

 A questo punto è buona regola contattare gli sposi per congratularsi con loro e ringraziarli per l'invito. Questa chiacchierata diventerà l'occasione per confermare la propria presenza e afferrare qualche informazione a voi utile; si avrà modo di individuare quale possa essere un dono realmente gradito alla coppia e conoscere qualche dettaglio sulla location e sul tipo di ambiente scelto.

Non sono dettagli di poco conto perchè vi permetteranno di capire quale tipo di impegno ci si aspetta da voi e di scegliere con più sicurezza l'abito da indossare.

Considerate che quello del matrimonio è un lungo giorno, pensate di vestire indossando qualcosa che rispecchi la vostra personalità, risultando così comodo e congeniale al vostro modo di essere, che rispetti la vostra natura, senza inutili eccessi.

Lasciamo il bianco alla sposa!

Il giorno tanto atteso è arrivato, si raccomanda puntualità, anzi, dovrete essere così in anticipo da aspettare la sposa in chiesa o nell'edificio comunale nel quale le nozze saranno officiate.

Ai parenti o affini della sposa spettano le disposizioni a sinistra; se si è lì per lo sposo, l'ala destra è per voi.

Sì, lo vogliono! Allora si può festeggiare! Ricordate però che un giusto equilibrio non riguarda solo la scelta del proprio abbigliamento ma interessa ogni aspetto dell'evento, compresi i goliardici scherzi ai coniugi!

Il cellulare dovrebbe essere bandito e non si dovrebbe andar via prima del taglio della torta.

Ora che siete pronti? Divertitevi!