Lo diciamo col sorriso ma, una tra le tante e possibili preoccupazioni degli sposi è come intrattenere i propri ospiti e far sì che il rinfresco, il buffet o il banchetto possa divertire tutti, nessuno escluso, dai partecipanti più piccoli fino agli adulti.

 Perché si sa che, un evento può dirsi riuscito quanto più ogni ospite si sarà sentito a proprio agio nella situazione.

 L’obiettivo di Dimora Romita è proprio questo, fare di ciascun ricevimento un evento unico e irripetibile.

 A questo scopo l’organizzazione di un matrimonio parte da un attento studio scenografico e decorativo, così da creare ambientazioni fiabesche che facciano da cornice ideale ad una giornata da sogno.

L’abbiamo già detto, Dimora Romita è uno scrigno colmo di sorprese, giardini, fontane e spazi immensi; la location è vivibile in ogni suo angolo…  proprio di uno di questi spazi vogliamo parlare oggi!

Intrattenere dicevamo e insieme stupire e divertire; oggi lo facciamo immaginando un angolo cubano, un cigar corner allestito opportunamente per un wedding day.

 Di che cosa si tratta? Una zona dedicata a sigari, rum e cioccolatini! L’idea in sé è adattabile sia ad uno spazio aperto che ad un ambiente chiuso e si presta quindi tanto ai matrimoni estivi quanto a quelli invernali. Si tratta di un’occasione, non solo per gli appassionati a questo tipo di prodotti ma anche per tutti coloro che colgono la possibilità per provare qualcosa di diverso e di esotico.

Senza addentrarci troppo nello specifico e nel tecnico, suggeriamo che esistono svariate tipologie di rum come di sigari e di cioccolato da accompagnare alla degustazione, in questo ultimo caso però è indiscutibile la certezza che sia il cioccolato fondente puro il più adatto e apprezzato.

La cura del dettaglio. A Dimora Romita tutto è pensato con dedizione ed è ideato per favorire il comfort degli ospiti.

Quando si parla di matrimoni si osservano le tendenze e le mode,quasi tutti gli aspetti vengono reinventati continuamente per assecondare e soddisfare le esigenze degli sposi; l’angolo cubano no… esula da questo meccanismo e continua ad essere sempre molto apprezzato nel tempo.

E voi, ci avevate già pensato?