Calcano la scena con un ruolo non secondario, arrivano come solo una Very Important Person può fare, a funzione già svolta; sono le bomboniere!

Questi doni sono il primo regalo che una coppia fa da marito e moglie e meritano la dovuta attenzione... con freschezza ed entusiasmo, perchè è un piacere lasciare un presente che sia per tutti gli ospiti il ricordo del giorno delle nozze e un ringraziamento per la partecipazione all'evento e per l'affetto ricevuto.

La bomboniera nasce come scatolina preziosa porta confetti, sempre in numero dispari a sigillare l'indissolubilità dell'amore, da tradizione i confetti sono cinque ad augurare felicità, salute, fertilità, longevità e ricchezza alla coppia.

Bisogna prevederne una per famiglia e una individuale in caso di fidanzati; per i parenti stretti e per i testimoni il dono sarà più particolare e prezioso.

Da galateo andrebbero recapitate una ventina di giorni dopo il matrimonio ma è bellissimo costume, partecipato e atteso, che vengano distribuite dagli sposi, dopo il taglio della torta, così da dedicare un momento insieme ai presenti.

Se rifletto sui miei genitori, sui matrimoni di trenta o anche quaranta anni fa, mi vengono in mente oggetti preziosi, realizzazioni uniche... ma anche tanta polvere nelle vetrinette delle case e poca praticità.

Negli ultimi anni ci sono diverse tendenze riguardo alle bomboniere e  poche sono le regole da seguire alla lettera.

Questo dono è diventato come del resto qualsiasi altro aspetto del matrimonio un modo per definire l'identità della coppia, per delinearne il carattere.

Se penso agli ambienti ampi, luminosi e arredati in stile shabby chic della nostra Dimora Romita, non posso non pensare a bomboniere in linea con la location, che siano quindi romantiche, delicate, eleganti e... assolutamente di tendenza!

Accennando alla poca praticità di quanto si sceglieva una o due generazioni fa, non posso non dire che oggi non è più così; il desiderio è quello di regalare qualcosa che venga vissuto e goduto nel quotidiano e allora mi vengono in mente saponi artigianali, raffinati tappi per bottiglie, contenitori per alimenti, bicchieri...

Dagli alimenti passiamo a tutto ciò che è edibile; confetture e marmellate o prodotti tipici della regione d'origine degli sposi e ancora... bottiglie di vino, liquori...

In linea con i matrimoni invernali la scelta può spaziare tra borse dell'acqua calda, sciarpe e guanti...

In crescita è il numero delle coppie che sceglie bomboniere solidali, alternative a quelle tradizionali e volte ad aiutare persone sfavorite; così come l'handmade è un altro fenomeno in crescita.

Come già detto... Di regole non ce ne sono, solo un consiglio, mio e personalissimo, cercate di scegliere una bomboniere che parli un pò della vostra coppia, che racconti qualcosa di voi!