Per ogni coppia arriva il giorno in cui si decide di rendere ufficiale la propria promessa d’amore di fronte ad amici e parenti. I più scelgono il matrimonio per farlo, in chiesa o civile, ed iniziano ad organizzare nei minimi dettagli quello che sarà uno dei giorni più belli della loro vita.

Ma sposarsi non è solo organizzare una cerimonia ed una festa. Sposarsi vuol dire prendere un impegno con se stessi e con la persona che si vuole accanto, significa affrontare le cose in due, condividere gioie e dolori, significa capirsi e cercare di far durare l’unione “fino a che morte non ci separi”.

Con volontà e sentimenti sembrerebbe facile ma spesso non lo è, soprattutto in un periodo in cui tutto sembra precario. Ma non per questo non possiamo darvi qualche consiglio per avere un matrimonio longevo, che implica, innanzitutto, un minimo di sacrificio da entrambe le parti.

Il sacrificio viene inteso come l’avere un po’ più di pazienza del normale, nel momento in cui si devono “sopportare” e comprendere i difetti dell’altro; nel fare un progetto di vita comune, durante la quale ci si possa appoggiare l’uno all’altra nei momenti difficili ma anche nei momenti di gioia e di successo; nel costruire una famiglia e nel crescere insieme i propri figli; nel riuscire a essere sia genitori sia sposi, cercando di non privare troppo il partner di quelle attenzioni che l’hanno fatto innamorare.

Sì, le priorità negli anni cambieranno ma per mantenere il rapporto vivo dovrete nutrirvi anche di momenti di distrazione, di attività insolite, di nuove amicizie e di nuove esperienze. Mantenete una vita sociale attiva: il confronto con famiglia e amici vi aiuterà a superare difficoltà e vi farà sentire spesso più uniti e più forti.

Ritagliatevi a volte degli spazi tutti per voi o del tempo da passare con gli amici, riuscendo così a trovare una valvola di sfogo quando la quotidianità diventa troppo pesante.

Infine, non dimenticate mai di prendervi cura di voi stessi e della vostra intimità ma soprattutto non dimenticate mai di ridere insieme, di confrontarvi, di discutere e fare pace, sentendovi sempre liberi di parlare con il vostro partner.

E’ questo il principale segreto di una splendida unione.

Chiediamo ora a tutti quelli che si sono sposati qui a Dimora Romita: quali sono i vostri consigli per un matrimonio forte e duraturo?